Visualizzazione di 14 risultati

Che vino abbinare al brasato

La caratteristica dei menù  invernali a base di carne o verdure è  la componente calorica, che per tradizione è piuttosto consistente. Questo è  il periodo dell’anno in cui si gustano cacciagione, brasato, bolliti, formaggi e primi tradizionali. La prima cosa da mettere in conto è  che tutti questi piatti tendono ad essere molto succulenti, quindi a stimolare la salivazione, in più, le lunghe cotture creano intingoli a base di succhi che sono il risultato dello scioglimento dei grassi presenti nelle pietanze. Per questi menù  è  bene abbinare un vino strutturato, con una buona acidità che permetta di esaltare l’intensità dei sapori ma anche di tenere la bocca asciutta tra un boccone e l’altro, così da potersi gustare tutto il pasto.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.